Car Mechanic Simulator: entra in officina e ripara auto

eSportsNews

Scopri il nuovo simulatore per aspiranti meccanici

La Redazione22 Jun 2022

Lo sfaccettato mondo dei videogame motoristici offre innumerevoli possibilità ludiche e forme di divertimento – o di impegno – tra loro diversissime. Chi ama i giochi di corsa ad alto tasso di realismo ha pane per i suoi denti con simulatori professionali quali Assetto Corsa, rFactor 2, iRacing; chi alla guida desidera meno limitazioni ma senza rinunciare a una fisica di gioco accettabile ha a disposizione simcade quali Forza Horizon e Project Cars; chi infine ama una giocabilità immediata può contare su titoli arcade quali per esempio Mario Kart, Burnout Paradise o Redout II. Il denominatore comune dei videogame citati è la velocità e il brivido che questa provoca. Per il resto ciascuno di essi è diverso dall’altro offrendo una curva di apprendimento più o meno ripida per alcuni titoli, più o meno intuitiva per altri. E dire poi che i racer di turno possono scegliere tra le corse su quattro ruote e le corse su due ruote, tra Formula 1 e MotoGP, tra un Dirt Rally a tutta derapata e il motocross di MXGP, tra scenari, grafica e meccaniche simili eppure distanti.

Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta! E tale scelta, di cui abbiamo visto la punta dell’iceberg, si arricchisce di titoli come Car Mechanic Simulator. Sviluppato dallo studio polacco Red Dot Games questo gioco è progettato per coloro che amano sporcarsi le mani in officina. Qui le corse virtuali c’entrano poco o niente. La sfida del giocatore è di natura meccanica e consiste nel riparare, testare, verniciare, mettere a punto e ricostruire vetture. Per l’esattezza, dopo aver acquistato una vecchia stazione di servizio con tanto di garage officina, siamo chiamati a gestire l’attività e a ingrandirla eseguendo le commesse dei clienti. Si va dalle operazioni più semplici come un cambio olio, ad altre decisamente più strutturali come un cambio motore o la trasformazione di un telaio arrugginito nella vettura dei sogni. Grazie a un tutorial video piuttosto nutrito e a livelli di difficoltà crescente tra cui scegliere, Car Mechanic 2021 è rivolto a meccanici provetti e a giocatori che di meccanica sono all’asciutto ma desiderano apprendere.

Il parco macchine su cui intervenire si compone di 72 vetture non licenziate riprodotte però fedelmente e oltre 4.000 pezzi di ricambio da smontare e rimontare per guadagnare punti esperienza, soldi e la possibilità di diversificare i nostri servizi. Il bello di questo simulatore meccanico di auto, infatti, è che il suo giocatore non è solo un meccanico in tuta ma un vero e proprio manager che lavorando bene raggiungerà traguardi di volta in volta più ambiziosi. Sfasciacarrozze, rimesse, case d’asta di auto… Per farci strada nel settore dovremo soddisfare le richieste dei clienti e cercare inoltre le perle nascoste nei suoi ambienti più rappresentativi, quei luoghi in cui pescare l’occasione giusta, per esempio una vettura da restaurare ma che una volta restaurata consente l’implementazione dell’area lavoro dell’officina grazie al denaro che se ne ricava.

Disponibile su Xbox, PlayStation, Nintendo Switch, PC e Steam, Car Mechanic Simulator 2021 richiede una certa pazienza e perizia nel giocatore meccanico e manager della propria officina-attività. Il requisito di fondo per divertirsi, ribadiamo, è la predilezione per le componenti meccaniche dei bolidi o almeno la curiosità di scoprire come sono costruiti e come ripararli. Diversamente, se non si hanno queste inclinazioni, meglio rivolgersi altrove. A proposito di guardare altrove… Benché su due ruote, un gioco di guida che unisce il lavoro in officina alla competizione virtuale in pista è RiMS Racing. E per coloro che sono alla ricerca di nuove esperienze di gioco e nuove immersioni virtuali, il simulatore moto concepito da RaceWard Studio potrebbe rivelarsi perciò un ottimo test per capire se optare o meno per un videogame ad alto contenuto motoristico come Car Mechanic Simulator.